Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Casola Valsenio costituisce, insieme a Brisighella la parte montana della Provincia di Ravenna e dell’Appennino Romagnolo.

Abitata già in epoca preistorica, questa parte della Valle del Senio fu colonizzata verso la fine del primo millennio con la fondazione dell’Abbazia Benedettina di Valsenio. Nei secoli seguenti il ruolo economico politico e sociale si spostò verso castelli e rocche che sorsero numerose sulle alture; come il castello di Casola distrutto nel 1216 dai Faentini. I fuggiaschi si rifugiarono nel sottostante borgo sorto su un terrazzo naturale sovrastante il fiume Senio in corrispondenza della confluenza del Rio Casola. Nel corso dei secoli l’abitato si ampliò verso sud, seguendo il ciglione che sovrasta la riva sinistra del fiume.

Nel secondo dopoguerra l’assetto economico e sociale del Comune fu sconvolto dall’esodo delle famiglie mezzadrili verso la pianura, verso il fondo della Valle (oggi intensamente coltivato) e verso il “capoluogo” che negli ultimi quarant’anni ha conosciuto un forte sviluppo abitativo.

Lo stretto legame tra il territorio e le piante officinali, tra le quali primeggia la lavanda, ha favorito la nascita del Giardino delle erbe e della Strada della Lavanda.
Diverse sono infatti le iniziative culturali che animano il paese dedicate a questi temi.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Casola Valsenio (RA)

GPS:

44.224114570573, 11.624762437573

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Visualizzazione 1 di 1 di Eventi Futuri

Ordina per:
Ordine:
Chiedi informazioni