Raggio: Chiuso
Raggio:
km Inserisci il raggio di localizzazione
Cerca
Uno de “I Borghi più belli d’Italia”

Il centro storico di Dozza, con la caratteristica forma a fuso, è posto sul crinale di una collina che domina la valle del Sellustra e digrada dolcemente verso la via Emilia.
L’integrità dell’originale tessuto edilizio risalente al medioevo è rimasta salvaguardata, immune da interventi stridenti e la stretta simbiosi tra l’imponente rocca all’apice del paese e il sottostante insediamento residenziale, che segue il tracciato delle antiche mura, comunicano immediatamente l’armonia tra natura e intervento dell’uomo.

Si accede al borgo da una porta ad arco del 1614, aperta nel Rivellino, opera di difesa tre-quattrocentesca a pianta rotonda e ora parzialmente interrata, insieme all’intero ponte levatoio.

Ancora oggi il borgo è percorso da due strade parallele che dalla porta d’ingresso terminano nello spiazzo della Rocca.

Nelle cantine della Rocca si trova l’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna.

Il “Muro dipinto”

Il centro del borgo è un vero e proprio museo a cielo aperto.
Sono oltre 90 le opere realizzate da grandi artisti ad impreziosire le facciate e i muri delle case.
Dal 1960 viene organizzata la Biennale del “Muro Dipinto”, un evento che anima il borgo nel mese di settembre.
Queste opere rendono Dozza un paese unico nel suo genere.

Indirizzo

Indirizzo:

40060 Dozza (BO)

GPS:

44.359373694829, 11.628744774097

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Visualizzazione 1 di 1 di Eventi Futuri

Ordina per:
Ordine:
Chiedi informazioni