Dal: 8 dicembre 2018
Al: 10 febbraio 2019

Indirizzo

-

GPS: -

Percorso che unisce nove diversi presepi, di cui sei del territorio faentino.

La Strada dei Presepi è un piccolo grande esperimento di “messa in rete” delle Natività.
Ne fanno parte nove presepi allestiti da volontari di altrettante realtà parrocchiali e associative; Pieve Corleto, Vecchiazzano, San Francesco a Faenza, Castel Raniero, Romiti Forlì, Villa Prati, Reda, Cassanigo e Pieve Cesato.

A Pieve Corleto Gesù nasce all’interno della splendida cripta dell’anno Mille. Qui il visitatore non solo partecipa come spettatore, ma è a sua volta parte del contesto in un percorso riservato.

Il presepe meccanico di San Francesco, un vero classico del Natale a Faenza si deve all’estro e alla dedizione di padre Giovanni Lambertini, il “Francescano del presepio”.

Più recente ma altrettanto affascinante il presepe di Castel Raniero. Si tratta di un piccolo presepe animato costruito con materiali poveri come legno e carta e arricchito da effetti speciali come l’alternarsi di giorno e notte, il lavoro dei pastori, il fiume che scorre e una porta che si apre.

Nella frazione di Pieve Cesato sarà possibile ammirare invece un originale presepe artistico con statue in cartapesta a grandezza naturale; mentre nella frazione di Reda vi aspetta un presepe semi-meccanico.

Animato e costruito rispettando i canoni tradizionali, infine, il presepe di Cassanigo, che ripercorre il viaggio della Sacra Famiglia verso Betlemme.

Per Sabato 29 dicembre è stata fissata la “Notte dei presepi”, con l’apertura straordinaria di tutte le Natività dalle 20 alle 24, con ingresso a offerta libera.

Per informazioni sugli orari:
La Strada Dei Presepi

Commissioni e Biglietti
Gratis
$0,00

Luogo evento

Faenza

Faenza, attraversata dalla via Emilia, è una città di origine romana. Se del periodo medievale restano solo poche importanti testimonianze architettoniche, come in S. Ippolito e nelle chiese di S.…