Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Degustazione Olio di Brisighella

Degustazione Olio di Brisighella

Già nel II secolo d.C. gli oliveti facevano parte del bel panorama delle colline brisighellesi. Risale infatti a questo periodo il rudimentale frantoio familiare per olive rinvenuto negli scavi di Pieve del Thò. Sui bei poggi esposti e protetti dai venti freddi l’ulivo ha sempre trovato un ambiente ideale, nonostante Brisighella si trovi piuttosto a nord e lontana dall’influenza mitigatrice del Mare Adriatico. La varietà predominante coltivata è la “Nostrana di Brisighella” e gli oliveti coprono oggi una superficie di circa 300 ettari con 70.000 piante. Le olive si raccolgono al giusto punto di maturazione, rigorosamente a mano per brucatura e si consegnano giornalmente al frantoio in piccole cassette, per garantire la miglior qualità del prodotto. L’olio di Brisighella è così buono e prezioso che fin dal 1996, primo con altri 4 oli italiani, l’Unione Europea gli ha concesso il riconoscimento della DOP. La Cooperativa di agricoltori (CAB) che produce questo olio, propone anche altri interessanti prodotti: le altre varietà di olio prodotto con olive di varietà autoctone o coltivate a Brisighella (Pieve Tho, Orfanello, Nobil Drupa, Biologico) e gli altri prodotti tipici di eccellenza come il Carciofo Moretto, i salumi di Razza Suina Mora Romagnola, cereali e conserve. Nella sede dove si trova il frantoio o nel punto vendita che si trova in centro, proprio sotto la Via degli Asini, potrete degustare questi prodotti e, sotto la guida di una esperta, imparare a cogliere le differenze di profumo, di gusto, di acidità, tra i diversi oli e i migliori abbinamenti per esaltare i vostri piatti.

 

 

 

Chiedi informazioni